Contatore

221101
TodayToday4
YesterdayYesterday89
This_WeekThis_Week663
This_MonthThis_Month380
All_DaysAll_Days221101

HP Compaq 6735s ideneb v1.4

hpcompaq6735s

Modello di computer: HP Compaq 6735s
Processore: AMD Sempron Processor for Notebook PCs SI-40 (2.0-GHz, 512 KB L2 cache)
Monitor: 15.4"
Scheda Video: ATI Mobility Radeon HD 3200
Harddisk: 160 GB 5400 rpm SATA II
Memoria: 1GB SODDR2 800
Lan: Marvell Ethernet (10/100 NIC)
Wlan: Broadcom 802.11a/b/g/draft-n

Prima di procedere con l'installazione dovrete procurarvi un dvd della distribuzione "iDeneb v1.4" facilmente reperibile nel web e tanta pazienza. Una volta scaricata la ISO del dvd masterizzatelo.

Installazione:
Inserite il dvd nel lettore e partite dal medesimo, quando richiesto premete invio, non fatevi spaventare dalle scritte che appaiono e abbiate pazienza il boot richiede diversi minuti.
Apparirà una schermata di partenza selezionate la lingua italiano cliccate sul bottone in basso a destra per proseguire.
A questo punto siamo pronti per formattare il disco dove installare il nostro MacOS, fate molta attenzione prima di eseguire questa operazione in quanto una procedura errata cancellerà tutto il contenuto del disco rigido, consiglio vivamente di effettuare un backup dei dati prima di effettuare tale operazione.
Apriamo "Utility Disco" dal menu "Utility", a programma aperto decidiamo se usare una partizione già fatta da altro OS o se creare una partizione da questo tools. Per creare due partizioni selezionate il vostro disco rigido nella parte sinistra e andate su "Partiziona", da qui selezionate quante partizioni volete in "Schema Volume" (Io ho scelto 2 una per Mac Os ed una per Vista) selezionate il format "Mac OS Extended (Journaled)"e cliccate su Apply in basso a destra. Fatta tale operazione chiudete Utility Disco.
Ok ora parte la vera e propria installazione, cliccate su continua, accettate le condizioni e selezionate il disco su cui installare il sistema e fate continua, ora selezionate "Personalizza".
Vedrete che ci sono già un po' di cose selezionate, oltre a quelle già presenti aggiungete
Nella sezione Lingue disponibili - Italiano
Nella sezione Patches 10.5.6 Ready - Alternative Essential Patch - AMD Patch
Nella sezione Patches 10.5.6 Ready - Audio - AppleAzaliaAudio
Nella sezione Patches 10.5.6 Ready - Kernel - Kernel 9.5.0 Voodoo
Nella sezione Patches 10.5.6 Ready - Network - Tutte
Nella sezione Patches 10.5.6 Ready - Fix - CPUS=1 - Fix
Nella sezione Patches 10.5.6 Ready - Fix - ACPI_SMC fix
Nella sezione Patches 10.5.6 Ready - Fix - FireWire Remove
Nella sezione Patches 10.5.6 Ready - Fix - BatteryManager
Nella sezione Patches 10.5.6 Ready - Fix - Seatbel_Fix
Nella sezione Applications - Tutte se le volete
Selezionate le cose sopra elencate cliccate su "Fine" poi "Installa"e aspettate, l'installazione ci mette circa 20 Minuti.
Alla fine vi farà riavviare il computer, abbiate pazienza lo spegnimento ci mette un po' ma la macchina non è bloccata, un reset della stessa precoce danneggerebbe l'installazione e ci costringerebbe a ricominciare da capo.
Al riavvio tenete nell'unita dvd il dvd "iDeneb" senza premere alcun tasto, se tutto è andato come dovrebbe vi troverete con il vostro bel hackintosh da configurare se così non fosse riprovate a fare l'installazione avendo premura di riformattare con "Utility Disco" la partizione usata per fare l'installazione.

Configurazione:
Il sistema in questo momento è in Inglese (successivamente lo trasformeremo in italiano), rispondete in maniera logica alle domande che vi presenterà il sistema fate attenzione a non dimenticare la username e la password che inserirete in questo frangente, vi serviranno in futuro.
Fatte tali configurazioni vi ritroverete con la macchina funzionante ma in inglese, per trasformarla in italiano andate in "System Preferences", poi in "International" e trascinate la lingua Italiano in cima alla lista. Chiudete l'applicazione e scaricate da internet il file "Italian Leopard Matty23.zip", decomprimetelo installatelo e riavviate, a riavvio eseguito la vostra macchina sarà in Italiano. Se la scheda di rete wi-fi non fosse correttamente configurata o installata dovrete scaricare il file "bcm43xx_enabler.sh" facilmente scaricabile cercando in "Google", decomprimete il file scaricato, copiatole nella root del vostro HD aprite il terminale e digitate "sudo ./bcm43xx_enabler.sh", al termine riavviate e dovrebbe funzionare tutto, se dovesse bloccarsi il computer in avvio dopo l'installazione del file avviate dal dvd selezionate la lingua fate avanti ed aprite "Utility Disco" selezionate il disco in cui avete installato leopard e cliccate su "Ripara permessi del disco". Finito tale procedura chiudete "Utility Disco" e riavviate.

A questo punto io ho installato "Windows Vista" sulla seconda partizione del sistema, l'installazione non è diversa dal solito ma ricordatevi di formattare la partizione prima di installare il sistema. Una volta instalato il sistema e caricati i drivers della macchina installate il software "EasyBCD 1.7.2" per gestire il dual boot, una volta installato lanciatelo e ditegli che avete un Mac OS e il gioco è fatto.

Malfunzionamenti:
La scheda di rete LAN va a tratti, la Wi-Fi va alla grande basta creare nelle impostazioni network la zona, la risoluzione del monitor resta non esagerata ma sufficiente.

Se effettuerete il login avrete anche la possibilità di farmi delle domande, registrate un account gratuito e in fondo a questo articolo potrete rivolgere delle domande o fare dei commenti. La risposta Vi verrà data nel minor tempo possibile.

Lisolache.com utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di utente, per mostrarti dei prodotti che potrebbero piacerti e per salvare il tuo carrello. Utilizzando il nostro sito accetti l'utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni e per sapere come disabilitare i cookie clicca qui.

Accetto i cookie da questo sito.